Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
Fotografie  
 
 
  Poesie  Narrativa  Poesie in vernacolo  Narrativa in vernacolo  I maestri della poesia 

  Scritti di altri autori  »  Poesie  »  Le gabbie della notte, di Mariangela De Togni 30/03/2021
 
Le gabbie della notte

di Mariangela De Togni



Se potessi scavalcare

le gabbie della notte,

sceglierei la luce

atlantica della Galizia,

per questi giorni sospesi

sul colore del tramonto,

dove le stelle inebriano

il cielo di inconsapevole

bellezza.


I chiostri della foresta

nel fiato umido dell’autunno,

l’aroma salmastro,

il profumo di tiglio

nella striscia chiara di cielo

a ponente, il sole

sospeso sull’orlo del mare

del bramoso orizzonte.


L’anima ha il colore dei pensieri

in contrappunto fra silenzio

e parola. Nell’arsura

del tempo.


Da Nel fiato umido dell’autunno (Fara, 2019)





 
©2006 ArteInsieme, « 010831816 »