Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
 
  Poesie  Narrativa  Poesie in vernacolo  Narrativa in vernacolo  I maestri della poesia 

  Scritti di altri autori  »  Poesie  »  Nell'azzurra brezza, di Milvia Comastri 26/07/2008
 

Nell'azzurra brezza

di Milvia Comastri

 

Vorrei lasciarmi andare

e scivolare lungo pendii che portano

a verdi valli soleggiate

dove ruscelli di acque fresche e chiare

cantano lieti nel tempo senza fine

E lý specchiarmi

e vedere riflesso

il mio cuore fanciullo

non deturpato ancora dal dolore.

E vorrei poi distendermi sull'erba

ad ascoltare il fluire della linfa

con gli occhi chiusi, senza pensare a nulla.

E lý aspettarti,

nell'azzurra brezza

che giÓ mi porta l'eco del tuo nome.

 

 
©2006 ArteInsieme, « 012063393 »