Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
Fotografie  
 
 
  Poesie  Narrativa  Poesie in vernacolo  Narrativa in vernacolo  I maestri della poesia 

  Scritti di altri autori  »  Poesie  »  Come nube, di Maria Allo 03/09/2010
 

Come nube

di Maria Allo

 

Come nube mi confondo
con notti e giorni
che scorrono lenti
con orizzonti sfuggenti
a bocca chiusa
non sentieri
ma meandri ignoti
con catene
mi sferragliano le gote

Come nube mi stendo
indietro lontano
spio il sorgere del sole
Non č forse la mia mano
una foglia di palma aperta…
Io sono aperta al mistero
amore vagante come nubi
che vanno ancora incerte
ma le tracce non hanno limiti
sapranno forse raggiungere
tra gli orli inchiodati
le pieghe dell'anima

 

 
©2006 ArteInsieme, « 010736456 »