Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
Siti amici  
 
News  
 
Bell'Italia  
 
Il cerchio infinito  
 
Canti celtici  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Libri e interviste  
 
Intervista all'autore  
 
Letteratura  
 
Freschi di stampa  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
 
 

  Il mondo dell'editoria  »  Este Edition - Parla Riccardo Roversi, direttore editoriale 12/05/2006
 

Intervista al dott. Riccardo Roversi, direttore editoriale della Este Edition Srl

 

 

La Este Edition Srl si dichiara una  Casa editrice per chi ama l'autentica letteratura.

 

Le origini della vostra casa editrice?

 

La casa editrice Este Edition Srl (Via Mazzini, 47 – 44100 Ferrara, Tel. 0532 206734, E-mail: info@este-edition.com, Web: www.este-edition.com) è stata fondata nel 2000 in società dal Dr. Riccardo Roversi (scrittore e giornalista), dal Dr. Learco Maietti (storico) e dal Dr. Fabio Passarotto (scrittore e pubblicitario).

 

Quali sono gli elementi di originalità del vostro progetto?

 

Un elemento di diversità rispetto ad altri editori (o presunti tali) è di prospettare agli autori inediti e sconosciuti la possibilità, attraverso la comune ricerca di uno “sponsor”, di pubblicare senza oneri a carico dell'autore stesso.

 

Quale pensate che sia il futuro dell'editoria in Italia e della vostra casa editrice in particolare?

 

Sul futuro dell'editoria italiana non ci esprimiamo, considerando la sistematica pubblicazione, nei settori “creativi” della narrativa e della poesia, di più o meno nuovi e più o meno conosciuti autori, di “opere” senza alcun spessore letterario. Per quanto riguarda la nostra casa editrice, cerchiamo di essere il più possibile disponibili e al contempo seri e selettivi, anche se siamo consapevoli che per sopravvivere dobbiamo rivolgerci sempre più spesso alla pubblicazione di opere dal respiro e di argomento “storico locale” (dove esiste un “mercato” accettabile).

 

In Italia si legge poco: di chi è la colpa? Un po' anche delle case editrici?

 

In Italia si legge poco forse perché le case editrici e i media non comunicano il vero “valore” della lettura di opere autenticamente letterarie o di ricerca letteraria.

 

Come immaginate possa essere il vostro lettore ideale? E quali passi per avvicinare i lettori ai libri da voi editi?

 

Non conosciamo il nostro lettore ideale, ma riteniamo debba essere provvisto di sufficiente “curiosità” e di stimolo alla ricerca di opere letterarie, le sole che arricchiscano lo spirito. Se conoscessimo i “passi” per avvicinare i lettori ai libri da noi editi, non saremmo qui a compilare questo questionario. Ci limitiamo a segnalare di nuovo il nostro sito a chi fosse interessato: www.este-edition.com

 

Quale dei vostri libri vi ha dato le maggiori soddisfazioni e perché?

 

Molti nostri titoli ci hanno dato grandi soddisfazioni: “Pianeta Delta” di Bruno Traversari (finalista al prestigioso Premio Estense, oltre 1.000 copie vendute), “Italo Balbo” di Learco Maietti (circa 2.000 copie vendute), “Ferrara città europea” di Alessandro Roveri (1.000 copie vendute), “Lucrezia Borgia” di Autori Vari (tre edizioni), “Periplo di millennio” di Riccardo Roversi (atto teatrale più volte rappresentato), “Antonio Di Pietro” di Alessandro Roveri (monografia autorizzata, 1.000 copie vendute), “A piedi nudi per le vie del Mondo” di Valentina Rotondi (esempio di successo di una giovanissima autrice prima sconosciuta, centinaia di copie vendute), “Tutta la verità su Quilici, Balbo e le leggi razziali” di Alessandro Roveri (un successo ancora in corso), “Saggi ferraresi” di Autori Vari (1.000 copie vendute), “Cinema & Poesia” di Franca Olivo Fusco (unico libro del genere in Italia), “Proposte didattiche” di Valentina Zappaterra (successo fra gli insegnanti di sostegno), “Proverbi ferraresi” di Graziano Gruppioni (folclore locale, 2000 copie vendute), “Contardo. Il santo estense” di Gianna Vancini (centinaia di copie vendute), “Storia di Comacchio nell'età contemporanea Vol. I e Vol. II” di Autori Vari (centinaia di cofanetti venduti), ecc.

 

 

 
©2006 ArteInsieme, « 08939546 »