Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
Siti amici  
 
News  
 
Bell'Italia  
 
Il cerchio infinito  
 
Canti celtici  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Libri e interviste  
 
Intervista all'autore  
 
Letteratura  
 
Freschi di stampa  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
 
 

  Intervista all'autore  »  Intervista a Gian Paolo Benini 27/07/2006
 

 

 

L’intervista è a Gian Paolo Benini, 46 anni, residente a Ferrara. Si diletta da diverso tempo a scrivere soprattutto poesie e alcune di queste, fra cui quella presente nel sito, sono state raccolte in un e-book intitolato I giardini dell’Ambasciata, scaricabile liberamente da questo link:

http://www.isogninelcassetto.it/benini_1.html

 

 

Perché scrivi?

 

Sin da bambino ho vissuto nel narrare. Raccontare, scrivere è il mio modo di essere.

 

 

 

Alla base di tutte le tue opere c’è un messaggio che intendi rivolgere agli altri?

 

Nessun messaggio conscio; poi ciò che viene stimolato nel lettore è quanto di più misterioso si possa immaginare

 

 

Ritieni che leggere sia importante per poter scrivere?

 

Non saprei. Io non ricordo un attimo della mia esistenza trascorsa senza leggere. Non credo di essere molto obbiettivo.

 

 

Che cosa leggi di solito?

 

Romanzi classici e contemporanei, saggi storici e anche romanzi di genere. Insomma tutto o quasi.

 

 

Quando hai iniziato a scrivere?

 

Appena ho avuto la possibilità tecnica di farlo. Alle elementari e alle medie avevamo un giornalino e lì ho pubblicato i miei primi racconti gialli e di fantascienza. A quindici anni ho iniziato a scrivere poesie e racconti non di genere.

 

 

I tuoi rapporti con l’editoria.

 

Nessuno

 

 

Che cosa ti piacerebbe scrivere?

 

Un romanzo con il respiro di Cime tempestose.

 

 

Scrivere ha cambiato in modo radicale la tua vita?

 

Non conosco altra vita al di fuori dello scrivere

 

 

Qualche consiglio per chi ha intenzione di iniziare a scrivere.

 

Non sono in grado di darne. Almeno non ancora.

 

 

 

 

 

 

 
©2006 ArteInsieme, « 08158516 »