Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
Siti amici  
 
News  
 
Bell'Italia  
 
Il cerchio infinito  
 
Canti celtici  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Libri e interviste  
 
Intervista all'autore  
 
Letteratura  
 
Freschi di stampa  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
 
 

  Freschi di stampa  »  Dacci oggi il nostro male quotidiano, di Massimo Rossi - Scrittura & Scritture Edizioni 03/01/2019
 
Dacci oggi il nostro male quotidiano

di Massimo Rossi

Scrittura & Scritture Edizioni

www.scritturascritture.it

Narrativa romanzo noir

Pagg. 272

ISBN 9788885746060

Prezzo Euro 14,50




Dalla polverosa Africa a una livida Treviso, il destino è in un paio di scarpette da corsa. Quelle di Akiki, un ragazzo dalla pelle scura che per sopravvivere deve rubare per altri.
Da Treviso all’Oregon, il destino è in un corpo di Forze Speciali a cui un uomo, David, ha affidato tutto sé stesso e sacrificato la sua famiglia.
Una pista da corsa è il punto d’incontro di David e Akiki.
Entrambi conoscono il male nelle sue pieghe più profonde.
Ma è un male troppo radicato, vivo e violento. Difficile oltrepassarlo, semplice restare intrappolati nelle sue spire.
Sembra, però, che per ottenere il bene a volte l’unica via da percorrere sia proprio quella del male.
È un fiume nero il nuovo e coinvolgente romanzo di Massimo Rossi, che travolge il lettore in un vortice di dubbi.



Massimo Rossi, veneto, è cresciuto leggendo libri, giocando a calcio sulle strade e smontando e rimontando orologi meccanici rotti, attratto dalla magia dei congegni che nascondono. Scarso come calciatore, esclude subito di poter un giorno diventare un giocatore professionista. Con gli orologi rotti, invece, non se la cava male, non ne aggiusta nemmeno uno, ma almeno riesce a rimontarli. Decide quindi che ingegneria fa per lui. Negli anni coltiva la passione per la fotografia e comincia a scrivere. Le pagine, una dopo l’altra, vengono completate e il thriller a tinte noir, L’ombra del bosco scarno, è pubblicato da Scrittura & Scritture (2012). Il buon riscontro da parte di critica e lettori lo convince a dedicare sempre più tempo alla scrittura. Così Massimo Rossi approda a un secondo libro, La luce nera della paura (Scrittura & Scritture, 2015) in cui il noir si incrocia con la spy story. Dacci oggi il nostro male quotidiano (2018) è la riprova che il noir è la sua vocazione di scrittore.

www.massimorossi.eu


 
©2006 ArteInsieme, « 09103148 »