Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
Siti amici  
 
News  
 
Bell'Italia  
 
Il cerchio infinito  
 
Canti celtici  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Libri e interviste  
 
Intervista all'autore  
 
Letteratura  
 
Freschi di stampa  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
 
 

  Freschi di stampa  »  Come vedi avanzo un po'. 15 biografie marginali, di Stefano Scanu - Gaffi Editore 07/06/2019
 
Come vedi avanzo un po’

15 biografie marginali

di Stefano Scanu

Gaffi Editore

www.gaffi.it

Pagg. 88

ISBN 978-88-99028-30-5

Prezzo Euro 12,50





Vite avanzate da e verso qualcosa. Biografie fatte di resti, di persone scivolate ai margini e finite su questi fogli giusto il tempo di fermarsi prima di avanzare di nuovo. Il genere biografico può essere squisitamente narrativo: dipende da come certe storie vengono raccontate, ma anche da come i protagonisti hanno vissuto le loro vite. Nel caso di Franz Reichelt, Spike Jones, Félix Fénéon, Vera, Peg Entwistle, Sir Walter Arnold, William Salice, Fortunato Arrighi, Vincenzo Pelliccione, Paul Wittgenstein, Thomas Midgley, Prince Randian, Giachino Veneziani, Diego Maradona do Nascimento da Silva ed Eugeniu Iordăchescu, si tratta di vite sghembe, non propriamente ordinarie, e neanche eroiche: ma che qui prendono luce in tutto il loro splendore letterario. 



Stefano Scanu, nasce a Roma nel 1975, dove continua a vivere svolgendo il lavoro di libraio in una delle più grandi librerie di catena della capitale.

Ha compiuto gli studi in Lettere. ha collaborato con Radio Deejay, Radio Rai e con le riviste Towner-Moleskine e Perdersi a Roma.

Tra i suoi libri ricordiamo la raccolta di versi Come un albero per un ampolla (Giulio Perrone, 2014), e Buio in sala. Guida breve ai cinema di Roma (Giulio Perrone, 2016),  e Il disordine del mondo. Piccolo atlante dei luoghi fuori posto (Ediciclo, 2017








 
©2006 ArteInsieme, « 09400748 »