Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
Fotografie  
 
 
 

  Freschi di stampa  »  Lo strano caso dei quattro cadaveri sorridenti, di Aldo Vetere - ad est dell’equatore edizioni 25/06/2020
 
Lo strano caso dei quattro cadaveri sorridenti

di Aldo Vetere

ad est dell’equatore edizioni

Narrativa

Pagg. 442

ISBN 978-88-99381-80-6

Prezzo Euro 16,50



Siamo verso la metà degli anni Settanta, il Napoli è in mano a Vinicio e il vicecommissario Antonio Delicato si trova ad indagare su quattro misteriosi delitti la cui soluzione dipende dalle indicazioni contenute in altrettante lettere anonime. Sembra che l’ignoto mittente si diverta a corredare le missive con filastrocche e spunti ironici ma anche con puntuali informazioni sugli autori dei crimini. Grazie a tali indicazioni, il vice Delicato verrà in possesso di prove schiaccianti nei confronti degli assassini, ma invece di sentirsi soddisfatto per i facili successi ottenuti, si arrovella nel dubbio che si tratti di una messa in scena ordita dal  redattore delle missive anonime. Al quarto omicidio, un episodio che lo tocca da vicino consolida la sua teoria e allora decide di seguire con caparbietà una nuova pista. Scoprirà che tra le persone accusate di omicidio esista un legame che parte da molto lontano e precisamente dalla condanna di un innocente alla pena dell’ergastolo dovuta al comportamento vile ed opportunista di alcuni giudici popolari, il cui voto fu determinante per la sentenza. Il progresso nelle indagini non farà che complicare la situazione fino al rapimento di una persona alla quale il vicecommissario è legato. Farà di tutto però per liberarla con l’aiuto di un giovane ufficiale dei Carabinieri che lo affiancherà
su ordine del Sostituto Procuratore. Intanto, continuerà caparbiamente a seguire il suo intuito di investigatore che lo porterà finalmente ad individuare il movente che ha dato origine alla catena di omicidi. Non sarà facile per il vicecommissario rintracciare il colpevole e arrestarlo ma, alla fine riuscirà a mettergli le manette ai polsi.
Ammesso che si tratti davvero del colpevole.

 
©2006 ArteInsieme, « 010279204 »