Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
Fotografie  
 
 
 

  Freschi di stampa  »  Il diamante sgretolato, di Stefano Manini - Editoriale Sometti 27/06/2020
 
Il diamante sgretolato

di Stefano Manini

Editoriale Sometti

Narrativa

Pagg. 280

ISBN 978-88-7495-770-5

Prezzo Euro 15,00




Davide Piccolini è un brillante dirigente d’azienda, nato 39 anni prima a Madrid, nel New Mexico. Il 2 ottobre 2017, alla vigilia di un giorno importantissimo della sua carriera professionale, viene scosso dalla notizia della strage di Las Vegas. La tragedia agisce sull’inconscio di Davide e lo porta a rivivere il suo percorso. La prima tappa è Mantova, luogo d’origine del padre che da lì era migrato, nemmeno diciottenne, prima di sbarcare negli Usa e conoscere Luna, con cui aveva messo in piedi una rockband e una famiglia.
Nella città dei Gonzaga, l’adolescente Davide trova un’accoglienza inaspettata e un nuovo destino grazie soprattutto alla figura del bisnonno Carlino, che lo accompagna alla maturità intellettuale e morale. In riva al Mincio gli anni passano veloci, ma la vita di Davide viene cadenzata da un rapporto frequente e affettivo con la terra natìa, in cui vive un’altra figura di riferimento come padre Belisario; i viaggi negli Usa, e in particolare nel New Mexico, ci portano a scoprire un mondo poco raccontato, luoghi straordinari e la delicata condizione delle riserve indiane.
Stefano Manini scrive un romanzo di formazione maturo e contemporaneo, un lungo viaggio di cui non sarà facile scrivere il finale, bilancio parziale di un’esistenza complessa fatta di salite e discese, spostamenti e sorprese.

 
©2006 ArteInsieme, « 010278880 »