Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
Fotografie  
 
 
 

  Freschi di stampa  »  Il gioco dell’amore e del caso, di Marivaux - Edizioni Clandestine 28/12/2020
 
Il gioco dell’amore e del caso

di Marivaux

Edizioni Clandestine

Narrativa

Pagg. 80

ISBN  978-88-65969-61-8

Prezzo Euro 7,50



In questa vera e propria commedia degli equivoci, Marivaux mette in scena il classico scambio di ruoli, quello tra padroni e servi, che, pur proponendosi uno scopo chiarificatore, non porta altro se non ulteriori complicazioni di sentimenti e relazioni.

La giovane Silvia, consapevole della difficoltà di trovare il ‘marito perfetto’, tanto più che i cosiddetti ‘ottimi partiti’ si trasformano ben presto, tra le mura domestiche, in individui dispotici, privi di spirito e di gentilezza, attende con timore l’arrivo dell’uomo che il padre ha scelto come suo sposo. Nasce così in lei il desiderio di poterlo osservare ‘da una certa distanza’, prendendo il posto della sua cameriera, Lisette, la quale a sua volta indosserà i panni della padrona. Non sa però che Dorante, per lo stesso motivo, ha deciso di fingersi servitore, affidando al proprio servo Arlequin, il compito di impersonarlo.

Tra dialoghi e continui malintesi, il grande autore francese riesce a offrirci una commedia divertente, brillante, con momenti esilaranti non privi di una comica suspence. Riuscirà l’amore a trionfare sull’egoismo, sui pregiudizi e sugli ostacoli che il destino si diverte a innalzare?

Marivaux (1688-1763), commediografo e scrittore del Settecento, ha pubblicato innumerevoli opere, tra cui le commedie Arlecchino educato dall’amore (1720) Le false confidenze (1737) e il romanzo La vita di Marianne (1727 – 1740).


 
©2006 ArteInsieme, « 010638331 »