Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
Fotografie  
 
 
 

  Freschi di stampa  »  Una vita su misura, di H. M. van den Brink -  Marsilio Editori 03/04/2021
 
Una vita su misura

di H. M. van den Brink 

Marsilio Editori

Narrativa

Pagg. 176

ISBN 978-88-297-0856-7

Prezzo Euro 17,00 (eBook Euro 9,99)



Quarant’anni dopo il suo primo giorno di lavoro al servizio dell’Ufficio Pesi e Misure, allora affacciato su un tranquillo canale di Amsterdam, Karl Dijk non si presenta alla festicciola organizzata per salutare il suo pensionamento. Cos’ha spinto l’impiegato modello che, anno dopo anno, ha attraversato le campagne dei Paesi Bassi controllando bilance e verificando masse e grandezze a rinunciare a quel commiato? Incaricato di scrivere il discorso d’addio, il collega più anziano ne ripercorre la storia, a partire dal freddo mattino del 1961 in cui, insieme, avevano messo piede per la prima volta in quell’austero ufficio. Mentre il mondo intorno a lui è cambiato profondamente, rendendo obsoleta la competenza di un tempo, Dijk sembra essere rimasto uguale a se stesso. Ma che cosa nasconde, in realtà, la sua vita? E davvero esistono misure – e, più in generale, verità – immutabili e universali? L’indagine sui misteri di Dijk diventa l’occasione per rivivere un passato in cui i simboli si riferivano a grandezze reali e le bilance definivano il peso del mondo. Nella sua poetica rievocazione, H.M. van den Brink racconta del dominio del mercato e di piccoli negozi di alimentari che scompaiono; ma anche di una brezza improvvisa che soffia dal mare, insieme a ricordi che cambiano forma con la stessa rapidità delle nuvole sul polder olandese. Di un mondo che offriva certezze e di uno più vago, a noi più vicino, dove tutto sembra fluttuare.



H. M. van den Brink (Oegstgeest 1956), giornalista e scrittore, è autore di saggi e romanzi. Il suo esordio, Sull’acqua (Marsilio 2000, 2020), considerato un classico della letteratura e tradotto in quattordici lingue, ha ottenuto importanti riconoscimenti ed è stato fra l’altro finalista al Prix Femina, al Prix Médicis, all’Independent Foreign Fiction Prize, al Libris e al General Bank Literature Prize. Dopo aver vissuto ad Amsterdam, dove per anni ha diretto la rete televisiva pubblica nederlandese Vpro e il Dutch Cultural Media Fund, oggi vive a Berlino.

 
©2006 ArteInsieme, « 010831736 »