Area riservata

Ricerca  
 
Siti amici  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
News  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Libri e interviste  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
 
  Generica  D'Amore  Epica  Nuovi percorsi espressivi  Acrostici  Un paese tra i monti  Poesie di Natale 

  Poesie  »  Generica  »  Sognavamo la primavera 06/03/2023
 
Sognavamo la primavera

di Renzo Montagnoli



Ero bimbo, con la tettarella

stretta ancora fra le labbra,

con te giocavo ogni giorno,

nell’inverno freddo senza sole


avevamo sognato la primavera

le corse ai giardini in fiore

le piccole lotte senza affanni

a rotolarci nella ghiaia.


E venne la primavera,

il dolce tepore del sole,

i fiori che timidi s’affacciavano

e allora chiesi di te


che da alcuni giorni eri assente,

né sapevo dove fossi, sembravi

sparito, eppure vicini abitavamo.

La mamma mi disse che ti eri


addormentato, ma non aggiunse

che non ti eri più svegliato.

Fu così che ti vidi, immerso

in un sonno profondo.


Gridai il tuo nome, inutilmente.

Cominciai a capire e in quella

primavera entrai nel mondo,

scoprii che cos’era il dolore.


Da Lungo il cammino

 
©2006 ArteInsieme, « 014284633 »