Area riservata

Ricerca  
 
Siti amici  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
News  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Libri e interviste  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
 
  Generica  D'Amore  Epica  Nuovi percorsi espressivi  Acrostici  Un paese tra i monti  Poesie di Natale 

  Poesie  »  Generica  »  Finalmente primavera 19/04/2024
 

Finalmente primavera

di Renzo Montagnoli



Con il primo sole timidi

si affacciano i crochi,

fanno capolino fra la vecchia

neve che lenta s“infradicia.


Gią nell“aria si avverte il profumo

di un mondo che si risveglia

dal torpore del lungo inverno

quando tutto era piatto e grigio.


Ecco, una rondine sfreccia

su nel cielo, arrivata da lidi lontani,

a portare a tanti che aspettano

la primavera, una stagione


di sospiri, di palpiti del cuore,

di amori improvvisi fra giovani

imberbi alla loro prima stagione,

fieri e impacciati a fare i galletti.


Noi vecchi li osserviamo, scuotiamo

il capo, ma poi riemerge il ricordo

di quei giorni da tanto passati

e sui visi si stampano sorrisi.


Primavera, stagione di speranza,

arriva danzando sulle punte dei piedi,

sparge petali di fiori, annuncia

sogni di pace e di gioia.


Un suo tocco

e d“incanto dal vivere sparisce la noia.


Da Lungo il cammino


 
©2006 ArteInsieme, « 014147164 »