Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
Fotografie  
 
 
  Poesie  Narrativa  Poesie in vernacolo  Narrativa in vernacolo  I maestri della poesia 

  Scritti di altri autori  »  Poesie  »  Poetando, di Silvano Notari 14/03/2021
 
Poetando

di Silvano Notari



Cieli arrugginiti, annebbiano

le speranze coltivate, venti

angosciati offuscano la mente

in lacrime le aurore boreali.


Ho camminato tanto, una vita

a cercare luce nell’iridescenza

a immaginare espressioni solari

su volti incorniciati da arcobaleni.


Intristito stavo per arrendermi

contavo i miei passi a capo chino

mi ero convinto che non esistessi

fu un bagliore a spegnere l’apatia.


Finalmente il miracolo è avvenuto

mentre tu eri accorta sul lavoro

impegnata a rendere paradisiaco

il grigiore delle mura di un ufficio.


Intimorito, in forte soggezione

non ho osato aprire alcun sipario

ho cercato di celare ogni impulso

solo emozioni visibili nei rossori.


Ammirato, annido nell’anima

la luminosità dei tuoi sorrisi

che spontaneamente mi regali,

teneramente ricambio poetando.



 
©2006 ArteInsieme, « 010976498 »