Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
Fotografie  
 
 
  Poesie  Narrativa  Poesie in vernacolo  Narrativa in vernacolo  I maestri della poesia 

  Scritti di altri autori  »  Poesie  »  Il cielo negli occhi, di Bruna Cicala 10/04/2021
 
Il cielo negli occhi

di Bruna Cicala



Dove è finito il lago dei tuoi occhi

amore di una vita senza sconti.

È forse dentro il tuo cassetto

tra un occhiale rotto e un lapis nero,

un metro con lo scatto e un mazzo senza re?

Forse brilla nel riflesso di una bomboniera

o la carta di quel cioccolatino azzurra e bianca

come fine Wedgvood d’annata

tra ghirlande e cammei jasper?

Non lo ritrovo se non chiudo gli occhi

ed è difficile lo stesso accarezzarti l’anima.

Tu hai sgranato il cielo nello sguardo,

senza nessun addio,

forse un tocco di stupore e tanti punti di domanda,

probabilmente una liberazione.

Ed ora? hai chiesto solamente.

Poi hai chiuso il cielo dentro gli occhi

a contemplare la tua destinazione.


Da Tintinnio di Lapislazzuli (Fara, 2020)




 
©2006 ArteInsieme, « 010878084 »