Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
 
  Poesie  Narrativa  Poesie in vernacolo  Narrativa in vernacolo  I maestri della poesia 

  Scritti di altri autori  »  Poesie  »  Il pendolo, di Bruna Cicala 01/07/2022
 
Il pendolo

di Bruna Cicala



È l’abitudine ruffiana

che insinua nel pensiero

parole che non odi.

Nel cuore dell’inverno

la sera non ha pace,

scompone ogni sillaba

con dita un po’ tremanti.


Il pendolo rintocca piano piano

negando ogni risposta,

giocando sui perché, i come, i quando.

Ti dice che il domani

è fato ignaro e sordo

a suppliche mendaci.

Rincorri la sua corsa

giocandoti la sorte

per l’alba che verrà,

prendendoti per mano.


Da Tintinnio di Lapislazzuli (Fara, 2020)

 
©2006 ArteInsieme, « 012063484 »