Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
 
  Poesie  Narrativa  Poesie in vernacolo  Narrativa in vernacolo  I maestri della poesia 

  Scritti di altri autori  »  Poesie  »  Specchio delle mie brame, di Piero Colonna Romano 30/07/2022
 
Specchio delle mie brame
dov'è la poesia in 'sto reame?


"Poeta che oggi cerchi poesia,
in scordata riserva confinata,
sappi che c'è più nulla sulla via
a replicar la gloria ch'era stata.

Duro è lo studio per capir cos'era,
oggi vi troverai scuri racconti
fatti di lemmi astrusi e tal groviera
grammatica divien per grand'affronti.

Solo di nulla sono pieni i versi,
metafora lo chiaman per sfoggiare
falso saper ch'è solo da perversi
che ti verrà la voglia di frustare.

E' giunto il tempo in cui se vuoi trovare
lirica musical che riempie il cuore
a tempi antichi dovrai ritornare,
per ritrovare il dolce suo sapore"


Piero Colonna Romano

 
©2006 ArteInsieme, « 012204265 »