Area riservata

Ricerca  
 
Siti amici  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
News  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Libri e interviste  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
 
  Poesie  Narrativa  Poesie in vernacolo  Narrativa in vernacolo  I maestri della poesia  Poesie di Natale  Racconti di Natale 

  Scritti di altri autori  »  Poesie  »  La notte e la sfera, di Patrizia Fazzi 30/05/2024
 

La notte e la sfera

di Patrizia Fazzi


A Walter Valentini



Si sfalda il tempo

nel cerchio corroso,

tela fissata

ma sempre in espansione.


Oscilla una nera lancetta

nelle macchie dorate del giorno,

si apre la notte

si chiude la sfera...


Ma subito emerge un varco di punti,

un brilĺo di stelle conforta

quella grigia successione di fughe


e l´eterna simmetria si rinnova


pur nel mistero di un arco bloccato

pur nel silenzio di pieghe inspiegabili.


Da Il tempo che trasforma (Prometheus, 2020)

 
©2006 ArteInsieme, « 014388609 »