Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
Fotografie  
 
 
  Poesie  Narrativa  Poesie in vernacolo  Narrativa in vernacolo  I maestri della poesia 

  Scritti di altri autori  »  Poesie  »  Il sasso e il sogno di Mario Malgieri 06/06/2006
 

Sono i sogni dell'uomo
come sassi sulla spiaggia d'inverno.
Uno ne coglie il ragazzo, sicuro
lo vuol far volare
dove nemmeno i gabbiani
osano andare

Poi con mossa decisa del braccio
e del polso, piatto lo scaglia
che rotei, verso il largo, veloce.
Vola il sasso sull' acqua e rimbalza
respinto ogni volta un poco pił basso
perde vigore, vola meno lontano.
Quando l'ultimo schiaffo del flutto
l'avvolge e lo consegna all'abisso,
vinto, cala sul fondo sabbioso
delle tante illusioni annegate.

A volte, un' onda ancora lo posa
sul bagnasciuga, dove tra molti,
un giovane illuso ancora lo trova.
Lui lo potrą far volare
dove solo anime eccelse
osarono andare.

 
©2006 ArteInsieme, « 010884661 »