Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
 
  Poesie  Narrativa  Poesie in vernacolo  Narrativa in vernacolo  I maestri della poesia 

  Scritti di altri autori  »  I maestri della poesia  »  Amanti, di Mario Luzi 02/09/2013
 

Pu sembrar strano, ma nel giudizio di una poesia entra anche l'eleganza, cio quella bellezza d'esposizione che, al di l dei contenuti, ne rende particolarmente piacevole la lettura e le poesie di Mario Luzi vantano un indubbio charme che le impreziosisce ulteriormente.

 

 

 

Amanti

di Mario Luzi

 

 

Che mi riserva rivederti, amore,

quale viaggio t'hanno dato i venti?

L'oscuro avvolge questi giorni chiari,

circola forse in questa luce densa

qui dove a macchie dondolanti o ferme

filtra oro ed il vino matura.

Spicco dal cielo questo frutto splendido,

chiudo gli occhi su quel che porta seco,

o lo stare sulle spine

o il dirsi addio a cuore gonfio,

questo tempo nel tempo senza fine.



 
©2006 ArteInsieme, « 011954981 »