Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
 
  Poesie  Narrativa  Poesie in vernacolo  Narrativa in vernacolo  I maestri della poesia 

  Scritti di altri autori  »  I maestri della poesia  »  Amore, di Attilio Bertolucci 28/02/2016
 

Bertolucci dimostra di saper scrivere anche bellissime poesie d'amore, come in quella che segue, in cui il sentimento è quasi pudicamente sussurrato.

 

 

 

Amore

di Attilio Bertolucci

 

 

La luna coronata di margherite
ride nei vaghi occhi infermi,
caprioli d'argento
scherzano nelle radure del cielo.
I fiori si macchiano di sangue...
Oh lontana, lontana, in questa notte,
come una nave con le sue vele
nel mare scuro...


Ma presto verrà il tempo
arido e melodioso dei papaveri,
e tu sarai tornata
già donna.
La neve
Come pesa la neve su questi rami
come pesano gli anni sulle spalle che ami.
L'inverno è la stagione più cara.




 
©2006 ArteInsieme, « 012591025 »