Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
 
  Poesie  Narrativa  Poesie in vernacolo  Narrativa in vernacolo  I maestri della poesia 

  Scritti di altri autori  »  I maestri della poesia  »  Il poeta, di Valentino Zeichen 13/07/2017
 

Di mestiere faceva il poeta, e nient’altro, e poiché di famiglia non era ricco, quasi faceva la fame. Valentino Zeichen è stato un autore che ha affidato alla poesia più che un messaggio, un tono scanzonato, ironico, con cui, se pur garbatamente, prendere in giro quella società ai margini della quale trascinava la sua esistenza.





Il poeta

di Valentino Zeichen





Presumibilmente,
sembro un poeta di alta rappresentanza
sebbene la mia insufficienza cardiaca
ha per virtù medica il libro del «cuore».
Abito appena sopra il livello del mare
mentre la salute, la ricchezza, la purezza


e gli sport invernali
stazionano oltre i mille metri.
Perciò mi ossigeno respirando l’aria
dei paradisi alpini
così arditamente fotografati
dagli scalatori sociali
nonostante la pericolosità dei dislivelli.



 
©2006 ArteInsieme, « 012203681 »