Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
 
  Poesie  Narrativa  Poesie in vernacolo  Narrativa in vernacolo  I maestri della poesia 

  Scritti di altri autori  »  I maestri della poesia  »  I pezzenti, di Rocco Scotellaro 29/07/2017
 

Rocco Scotellaro, politico e sindacalista, fornisce un quadro fulminante dei rapporti che da sempre intercorrono fra i potenti e la povera gente con una poesia assai breve, ma estremamente efficace nel rappresentare lo stridente contrasto sociale, un’autentica chicca che mi ha lasciato stupefatto e dolorosamente amareggiato.






I pezzenti 

di Rocco Scotellaro





E' bello fare i pezzenti a Natale
Perché i ricchi allora sono buoni;
è bello il presepio a Natale
che tiene l'agnello
in mezzo ai leoni.





 
©2006 ArteInsieme, « 012204033 »