Area riservata

Ricerca  
 
Siti amici  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
News  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Libri e interviste  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
 
  Poesie  Narrativa  Poesie in vernacolo  Narrativa in vernacolo  I maestri della poesia  Poesie di Natale  Racconti di Natale 

  Scritti di altri autori  »  I maestri della poesia  »  Donna, di Rosa Staffiere 03/03/2020
 
L’8 marzo, festa della donna, è vicinissimo e allora ecco allora una poesia scritta da una donna, che fra i tanti poeti e poetesse è una delle mie preferite per l’abilità nel verseggiare.




Donna

di Rosa Staffiere



Fiera e altera
nel mondo vai
poiché Dio
ti volle come Madre
e con Lui
dividere il trionfo dei cieli.
Non concederti
merce di piacere
poiché il mare
per te custodisce
perle preziose,
la montagna nel suo ventre
le lucenti gemme
i giardini e le serre
fecondano olenti fiori
per ornar la tua grazia.

 
©2006 ArteInsieme, « 014395077 »