Area riservata

Ricerca  
 
Siti amici  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
News  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Libri e interviste  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
 
  Poesie  Narrativa  Poesie in vernacolo  Narrativa in vernacolo  I maestri della poesia  Poesie di Natale  Racconti di Natale 

  Scritti di altri autori  »  I maestri della poesia  »  La scuola finita, di Lina Schwarz 09/06/2020
 
Quest’anno, colpa del virus, la scuola è finita anzitempo, ma proviamo a ripensare come è sempre accaduto ogni anno, con l’ultimo giorno, le grida gioiose, le aule che si svuotano e i banchi che riposano.



La  scuola è finita

di Lina Schwarz



La scuola è vuota, i bimbi andati via,
i finestroni chiusi, i banchi all'aria.
 In un canto una scopa solitaria
 riposa dopo fatto pulizia.


Solo un sommesso pigolìo d'uccello
rompe il silenzio dei deserti androni;
e nel cortile, liberi e padroni,
fanno vacanza i gatti del bidello.


 
©2006 ArteInsieme, « 013556513 »