Area riservata

Ricerca  
 
Siti amici  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
News  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Libri e interviste  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
 
  Poesie  Narrativa  Poesie in vernacolo  Narrativa in vernacolo  I maestri della poesia  Poesie di Natale  Racconti di Natale 

  Scritti di altri autori  »  I maestri della poesia  »  Marzo, di Vincenzo Cardarelli 01/04/2011
 

Un quadro che si delinea verso dopo verso nella scoperta estatica ed entusiasta della primavera.

 

 

Marzo

di Vincenzo Cardarelli

 

 

Oggi la primavera
un vino effervescente.
Spumeggia il primo verde
sui grandi olmi fioriti a ciuffi
dove il germe gia cade
come diffusa pioggia.
Fra i rami onusti e prodighi
un cardellino becca.
Verdi persiane squillano
su rosse facciate
che il chiaro allegro vento
di marzo pulisce.

Tutto color di prato.
Anche l'edera illusa,
la borraccina pi verde
sui vecchi tronchi immemori
che non hanno stagione.
Scossa da un fiato immenso
la citt vive un giorno
d'umori campestri.

Ebbra la primavera
corre nel sangue.

 
©2006 ArteInsieme, « 014127816 »