Area riservata

Ricerca  
 
Siti amici  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
News  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Libri e interviste  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
 
 

  Letteratura  »  Papā Gambalunga, di Jean Webster, edito da Caravaggio e recnsito da Laura Vargiu 03/05/2024
 

Papā Gambalunga - Jean Webster - Caravaggio - Pagg. 264 - ISBN 9788895437910 - Euro 15,50


Daddy long legs


Pubblicato oltre un secolo fa, "Papā Gambalunga" č un classico per ragazzi che non dispiace leggere (o eventualmente rileggere) anche da adulti.
Queste pagine offrono una storia semplice, ma molto coinvolgente, firmata dalla scrittrice statunitense A. Jean Webster (1876-1916) che affronta temi legati alla realtā sociale del suo tempo: orfanotrofi, istruzione ed emancipazione femminile. Si tratta di un romanzo epistolare la cui protagonista č appunto un´orfana, Judy Abbott, che intorno ai diciassette anni puō lasciare l´asilo "John Grier" per frequentare l´universitā grazie all´interessamento di un assai ricco e misterioso benefattore; la ragazza gli scrive regolarmente per aggiornarlo sui suoi studi, ribattezzandolo fin da subito "Papā Gambalunga", senza perō mai ricevere risposta alcuna.

Il mistero si svelerā soltanto alla fine del libro, con un epilogo davvero a sorpresa!
Nonostante il tempo passato, la prosa della Webster conserva una singolare piacevolezza, mentre quello della protagonista / voce narrante del romanzo appare un personaggio molto carino e ben riuscito.
Com'č noto, la vicenda di Judy Abbott č stata oggetto di fortunate trasposizioni teatrali e cinematografiche, persino di animazione. Un classico certamente da riscoprire!


Laura Vargiu

 
©2006 ArteInsieme, « 014315354 »