Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
 
 

  Letteratura  »  L’ultimo turno di guardia, di Alberto Rollo, edito da Manni e recensito da Laura Vargiu 09/02/2022
 
L’ultimo turno di guardia – Alberto Rollo – Manni – Pagg. 104 – ISBN 9788836170333 – Euro 12,00


Che meriggio lungo, / immobile, feroce ci corteggia


Pubblicata nel 2020 dalla casa editrice pugliese Manni, questa raccolta poetica di Alberto Rollo offre certamente una lettura affascinante, ma anche non semplice e, pertanto, di comprensione non immediata. Una scrittura senza dubbio di grande profondità e ricca di vivace musicalita dà voce a una figura imprecisata - difficile dire se si tratti solo di un anziano o di un malato - confinata all'interno di una torre anch'essa non bene identificata (carcere, nosocomio?), mentre il muto interlocutore dell' "io narrante" poetico si identifica, pur in tutta questa vaghezza, con quella di un probabile infermiere-carceriere.

"[...] Più dura
questa lunga malattia più vi sottrae,
meravigliose fantasie, futuro.
Vi cercherete ciechi sopra il muro,
come timidi gechi pattugliando
il giorno e i suoi improvvisi
nidi di ombre."

Recentemente nella terzina finalista (per la sezione Poesia) dell'edizione 2021 del prestigioso Premio Napoli, "L'ultimo turno di guardia" ha ricevuto anche altri importanti riconoscimenti letterari; i suoi versi danno vita a una sorta di poemetto in cui la segregazione diviene occasione per ricordare e liberare emozioni. Nel complesso, un'opera di grande qualità che ho avuto occasione di leggere poiché l'autunno scorso ho preso parte al lavoro dei giudici lettori del Premio Napoli.

L'autore, classe 1951, vanta una lunga carriera nel mondo editoriale; ha tradotto romanzi inglesi e americani, tra cui "A sangue freddo" di Truman Capote, e scritto anche per la narrativa, il teatro e la televisione.


Laura Vargiu

 
©2006 ArteInsieme, « 011945673 »