Area riservata

Ricerca  
 
Siti amici  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
News  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Libri e interviste  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
 
 

  Letteratura  »  I tre gatti, di Amina Hachimi Alaoui, edito da Gallucci e recensito da Laura Vargiu 30/08/2023
 

I tre gatti - Amina Hachimi Alaoui - Gallucci - Pagg. 38 - ISBN 9788836241576 - Euro 13,50


Dal mondo arabo con amore


Un piccolo gioiello editoriale, questo volume che fin dalla copertina spicca per i suoi disegni e colori pastello davvero accattivanti, destinato anzitutto ai giovanissimi lettori ma consigliato (come si può leggere in quarta di copertina) anche agli adulti sino al novantanovesimo anno d´età.
La casa editrice romana Gallucci, specializzata in libri per bambini e ragazzi (e non solo), ha portato in Italia "I tre gatti" della scrittrice marocchina Amina Hachimi Alaoui, con le illustrazioni della pluripremiata artista libanese Maya Fidawi; da lungo tempo attivamente coinvolta nella vita culturale del suo Paese, l´autrice ha fondato, e dirige, la casa editrice Yanbow al-Kitab con sede a Casablanca.
L´opera è stata pubblicata nel 2020, con traduzione dall´arabo di Giacomo Longhi e il sostegno della Fiera Internazionale del Libro di Sharjah, mentre l´edizione in lingua originale risale al 2016 con il titolo di "Alya' wa-l qitat a-thalath" ("Alya´ e i tre gatti").

I tre piccoli felini in questione, Minush, Amir e Pascià, vivono nell´accogliente casa della coppia Sami e Maryam e amano acciambellarsi sulla pancia di quest´ultima, fino a che, proprio attraverso quella stessa pancia, un fatto nuovo e del tutto imprevisto non arriva a "turbare" la loro abitudinaria quiete domestica.
Una trama semplice, ma di grande significato che, in poche decine di pagine, dona a grandi e piccini una lettura godibilissima e ricca di spunti di riflessione su temi importanti (come l´accettazione dell´altro e il rispetto per tutte le creature) e che, nel caso specifico dei lettori occidentali più giovani, può contribuire a rendere meno lontana una cultura che qui da noi ancora viene spesso inquadrata attraverso la lente deformante del pregiudizio e dell´ignoranza.
Un testo dalle splendide illustrazioni che ci conduce nelle affascinanti atmosfere arabo-maghrebine, facilmente riconoscibili, per chi abbia esperienza di quel mondo, da tutta una serie inconfondibile di dettagli (la porta, i tappeti, il giardino interno della casa, etc.).

Di quest´opera, oltre che in italiano, esistono edizioni anche in inglese, francese e polacco (la mia personale ricerca si ferma a queste, ma non escludo che possano ormai essercene persino in altre lingue). Dai titoli in catalogo, quello dell´editore Gallucci risulta un lavoro particolarmente interessante e di alta qualità assolutamente meritevole di attenzione.


Laura Vargiu

 
©2006 ArteInsieme, « 014127513 »