Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
Fotografie  
 
 
  Generica  D'Amore  Epica  Nuovi percorsi espressivi  Acrostici  Un paese tra i monti 

  Poesie  »  Generica  »  Nelle pieghe di una storia 05/05/2021
 
Nelle pieghe di una storia

di Renzo Montagnoli





A ripensarci mi batte forte il cuore

perché lontano è il giorno che un

ranocchio che emetteva vagiti

s’affacciò su un mondo a lui sconosciuto.



Di tempo ne è passato, quell’esserino

è cresciuto, ha sgomitato fra i tanti

per avere un posto al sole, per ringraziare

chi l’aveva generato, quell’uomo e quella donna



che nello scorrere degli anni già si sono defilati

e che tanto ancora vorrei aver con me

ma è così che va... è così la storia,

di nascite di crescite, di un ultimo inverno e poi…



e poi di una partenza senza più ritorno

ma se le storie sembrano tutte uguali

nelle loro pieghe si celano gioie e dolori

speranze e amori sogni per lo più irrealizzati.



E nelle ore che inesorabili scandiscono

il calendario di ognuno il guardarsi dentro

il ricordare ciò che è stato nel bene e nel male

dà un senso a quella storia

fa brillare la luce dell’ultimo tramonto.



Da La pietà


 
©2006 ArteInsieme, « 010981117 »