Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
 
  Generica  D'Amore  Epica  Nuovi percorsi espressivi  Acrostici  Un paese tra i monti 

  Poesie  »  Generica  »  La goccia di pioggia 22/09/2022
 
La goccia di pioggia

di Renzo Montagnoli



Passato è il temporale

un’acquazzone e nulla più

già l’asfalto s’asciuga

ma su una foglia d’ortensia

una goccia perlata resiste.


M’avvicino e l’osservo

mi vedo in quello specchio

tremulo che piano scivola giù.


Scorgo giorni lontani,

visi ridenti, bimbi che corrono

nel verde di prati

in riva a ruscelli.


Mi si stringe il cuore

è tutta una vita che scorre

soffusa e veloce.


E’ tutto il mio mondo

è quello che è stato

che commosso rivedo

un film che accelera


oppure che rallenta

su volti cari di chi non c’è più

e quando la commozione


sta per sciogliersi in lacrime

la goccia di pioggia scivola via

cade ai piedi del gambo

tutto sparisce d’incanto.


Forse ho solo immaginato

magari è stato un sogno

che il sole ora riapparso

ha fatto tornare nell’ombra


di un tempo che è stato

un ricordo non programmato

scaturito dal niente

da una effimera goccia lucente.


Da Sensazioni ed emozioni

 
©2006 ArteInsieme, « 012411488 »