Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
 
  Poesie  Narrativa  Poesie in vernacolo  Narrativa in vernacolo  I maestri della poesia 

  Scritti di altri autori  »  Poesie  »  Fratelli alberi, di Franca Canapini 14/01/2022
 
Fratelli alberi

di Franca Canapini



Come un animalino entravo un tempo

nei vostri mondi di legno e clorofilla

senza coscienza della vostra vita

Grandi Creature di silenzi

e musiche sublimi.


Ora vi sento guardarmi

coi vostri occhi fronda

cullarmi coi vostri dondolii

ora mi sento invasa

di benevola energia.


S’intrecciano le onde di benessere

: rami come braccia

tronchi spirali energetiche

e il vento che le fila.


Voi a differenziarvi

specie dopo specie

voi a popolare il mondo

specie con specie

Voi come noi - stanziali - sulla terra

Voi come noi in colonie in paesi in città

in metropoli di verdi viventi.


Fratelli alberi

oggi pongo attenzione alla vostra vita.


 
©2006 ArteInsieme, « 011470005 »