Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
Fotografie  
 
 
 

  Freschi di stampa  »  Il sole si spegne, di Osamu Dazai - Edizioni Clandestine 26/05/2021
 
Il sole si spegne

di Osamu Dazai

Edizioni Clandestine

Narrativa

Pagg. 144

ISBN  978-88-6596-926-7

Prezzo Euro 7,50




"Il sole si spegne" è la storia di una famiglia nobile, caduta in disgrazia dopo la Seconda guerra mondiale. In un crescendo drammatico, la giovane Kazuko racconta, attraverso la tragica epopea della propria famiglia, la graduale scomparsa dei valori tradizionali in una società che più non riesce a riconoscersi nel passaggio alla modernità e nei cambiamenti postbellici. La madre, una donna dolce e affettuosa, a seguito della morte del marito è costretta a vendere la propria casa e a trasferirsi in provincia, dove la vita è meno cara; Kazuko, consumata dall'affetto per i suoi cari e disperatamente bisognosa di amore, crede di trovarlo tra le braccia di un vecchio scrittore depravato. Il fratello Naoji, sopravvissuto alla guerra e incapace di identificarsi sia con il ceto aristocratico di appartenenza, sia con la classe del popolo, cerca l'oblio nell'alcol e nelle droghe. Un libro in cui si è riconosciuta l'intera generazione sorta tra le rovine del dopoguerra.


Osamu Dazai (1909 – 1948), una delle voci più originali e discusse della letteratura giapponese del ‘900, è autore di La studentessa (1939), La moglie di Villon (1947), Lo squalificato (1948)


 
©2006 ArteInsieme, « 010981262 »