Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
 
 

  Freschi di stampa  »  MilÓda e le altre Cecoslovacche "contro";ádal 1948 alla Primavera di Praga, di Sergio Tazzer - Kellermann Editore 14/03/2023
 
Milàda e le altre

Cecoslovacche "contro"; dal 1948 alla Primavera di Praga.

di Sergio Tazzer

Kellermann Editore

Storia

Pagg. 112

ISBN  9788867671250

Prezzo Euro 16,00




Il palcoscenico è la Cecoslovacchia dopo il colpo di stato comunista del febbraio 1948, l'esplosione dei processi spettacolo contro i nemici del popolo (e gli avversari interni al Partito comunista cecoslovacco), la persecuzione degli ordini religiosi maschili e contro le suore, il terrore e il terrorismo (quello internazionale, allevato nelle scuole di partito e nei centri di addestramento, tra mitragliette Skorpion ed esplosivo Semtex, made in Czechoslovakia). Accanimento particolare contro le donne: la deputata socialista moderata Milàda Horàkovà impiccata, come anche l'agente della Terza Resistenza, Helena Rokicanská.

E non solo esse: la persecuzione della cultura underground espressa da Jana Černá, orfana di Milena Jesenká (la musa di Kafka), che assieme a Bohumil Hrabal ed altri, mise in piedi la casa editrice clandestina Pulnoc, iniziatrice del fenomeno dei samizdat. Ma anche le donne inviate dal PCI nella redazione della sua radio clandestina a Praga, per la redazione della trasmissione Oggi in Italia

Anni di feroce e ottuso stalinismo, caratterizzato da un regime poliziesco brutale, da tribunali spietati, da una vita grama, sovrastata da una nomenklatura ingorda.


Sergio Tazzer è nato nel 1946 a Treviso. Giornalista, è stato direttore della sede RAI per il Veneto, capo della redazione trentina e della redazione centrale della TGR a Roma. Dal 1995 al 2011 ha fondato e condotto il settimanale radiofonico mitteleuropeo Est Ovest in onda su Radio 1 RAI. È medaglia “Jan Masaryk” del Ministero degli Esteri della Repubblica Ceca, membro onorario della Spoločnosť Milana Rastislava Štefánika, di Brezová pod Bradlom (SK).

Tazzer è inoltre accademico ordinario dell’Accademia Italiana della Vite e del Vino e socio corrispondente dell’Ateneo di Treviso. Studioso di storia contemporanea dei paesi dell’Europa centrale e balcanica ha pubblicato negli anni molti testi e saggi di storia.



 
©2006 ArteInsieme, « 012784274 »